sabato 11 luglio 2009

Lo vuoi un caffè? #081 - From here to eternity...

Dark Angel
Photo by Sky Shaper
Della lentezza dei processi, soprattutto in sede civile, si è detto, si dice e si dirà ancora a lungo senza mai arrivare ad una soluzione definitiva
Bizantinismi procedurali, un carico di lavoro per i giudici che, in alcune sedi, supera le seimila cause a testa, atteggiamenti processuali non sempre ortodossi da parte di avvocati e giudici contribuiscono a creare una gigantesca empasse dalla quale non si uscirà certo con riformine che stanno ai problemi della giustizia come la medicina omeopatica alla peste bubbonica.
Riformine peraltro scritte male, fatte entrare in vigore senza neanche dare il tempo agli operatori del diritto di studiarne gli effetti sul sistema ma più semplicemente per dare la possibilità al ministro di andare in tv a fare la rituale dichiarazione trionfalistica al tg delle 20.00.
La possibilità che un processo giunga conclusione in tempo ragionevole più che una possibilità è destinata a rimanere ancora a lungo una chimera.
Vi propongo un breve estratto sull’argomento apparso sulla bacheca facebook dell’amico N.C. a pochi giorni dall’entrata in vigore della riforma Alfano:
“N.C.: cerca di far omologare un nuovo record raggiunto in mattinata: causa del 2002, al termine dell'udienza viene fissata la data per la precisazione delle conclusioni; il Giudice controlla il suo calendario e dichiara: 2014 _ il rassegnato collega
D.D.S.: "impossibile!!!!!"_ lo stupore dell'amico politico di sinistra.
T.F.: "cmq se la prox volta fa così a noi giuro che mi dimentico tutte le considerazioni razionali su organici, carico, scarico, deflazione, etc .. e commenzan a volà le skaff!!!" (*trad. e cominciano a volare gli schiaffi!!!) _ il collega anonimo e incazzato
N.C.: "riflettevo su quanti anni avrò io, quanti i miei figli...in fondo allarga i confini della propria visione del mondo (…)" _le riflessioni del rassegnato collega
A.T.: "secondo me te lo devi preparare subito il verbale di pc (*precisazione delle conclusioni)ancora ti dimentichi della causa..." _ il consiglio ironico dell’amico
F.C.N.: "concordo con A.T. " _ il collega solidale
L.D.G.: ".....potevi aggiungere sotto il verbale P.S.: c cambam!!!! :-)))" (*trad. se vivremo!!!!) – la saggezza femminile”
"Lo vuoi un caffè?" - chiede quello
"Oggi?"- risponde l'altro


News this post : L'ottantenne e il cancello negato - Sedici anni passati in tribunale - Corriere della Sera 07.07.2009 - http://www.corriere.it/

Music for this post: W.A. Mozart - Requiem - Kyrie Eleison - http://www.youtube.com/watch?v=IyAbtjSKhJc

6 commenti:

Vision ha detto...

...foto incredibile!... da proprio uno strano effetto di incompletezza...
a presto!!!

Ivana ha detto...

ma questo N.C....mi ricorda qualcuno...uff! Mi hai messo un bel tarlo in testa!!!

DNAcinema ha detto...

ciao! ha aperto i battenti il nuovo portale di cinema direttamente dagli studios di Cinecittà. News, recensioni, anteprime, foto, video e tanto altro ancora; e se vuoi collaborare con noi scrivendo recensioni scrivici @ dnacinema@yahoo.it http://dnacinema.blogspot.com/ P.S. Complimenti per il blog, ottimo lavoro! A presto

arzach ha detto...

@ vision : è un fotografo davvero bravo. ciao
@ ivana: mi pare di conoscerlo pure io. :-)
@ DNAcinema : ok contaci , P.s. grazie complimenti ;-)

William Alexander López ha detto...

Beautiful portrait, I love your black and white photos, great contrast and detail

Greetings

arzach ha detto...

@ william Alexander Lòpez : yes SKy Shaper is a great photographer!!!