martedì 17 novembre 2009

Lo vuoi un caffè? #109 - Das Internationale

Ritratto di suonatore di corno
Locorotondo 15.11.2009
Ith uscita Corso di Fotografia
Foto di Arzach

L’altra sera tornando a casa in macchina ho ascoltato alla radio i risultati delle partite del campionato di calcio.
Mi è venuto in mente il giudice P., interista sfegatato, e le vessazioni che era costretto a subire dal suo cancelliere, iuventino moggiano, ogni lunedì quando l’Inter sembrava (rectius era) un team di sfigati milionari.
Le udienze del lunedì mattina erano un autentico calvario di battute che lui incassava a denti stretti …
Ho cercato di pensare a cosa ha fatto la mattina successiva a quella in cui l’Inter ha vinto il campionato di calcio.
Io l’ho sempre immaginata così
Lui che indossa la toga e prende sottobraccio i suoi codici.
Sorridente e radioso come un sole, canticchia pure.
Poi sempre sorridente passa dalla stanza del suo cancelliere, si ferma davanti alla porta lo guarda lo saluta e…… gli fa un vigorossissimo gesto dell’ombrello!!!!!
Poi si ricompone ed entra in aula a fare udienza.

Lo vuoi un caffè?” – chiede quello
“Se è nero.. e azzurro” – risponde l’altro

Music this post: L'internazionale - http://www.youtube.com/watch?v=20FRAbzfou4

9 commenti:

zelda ha detto...

Mi hai fatto venire in mente mio padre a cui del calcio invece non gliene è mai fragato niente.
Il lunedì mattina, all'alba, lo vedevo sfogliare i titoli dello sport su repubblica con una faccia mortalmente annoiata (tipo la mia quando leggo l'inserto Imposte e Tributi del Sole).
Una volta gli ho chiesto, che fai....che non ti frega niente. E lui senza fare una piega mi ha risposto "detesto non avere un opinione. In questo modo ne ho una che cambio cento volte a seconda della fede del cliente".
Avevo 16 anni ed era la mia prima lezione di marketing.

anna the nice ha detto...

invece io convivo in casa con due 'fedi', quella nerazzurra e quella giallorossa 'dà Roma'. E durante le partite si potrebbero produrre filmati per youtube per smuovere animi tiepidi e assonnati.
A volte è più energizzante e interessante assistere allo spettacolino privato del tifo che alle partite stesse.
E io cerco di tenere sotto controllo la strada dal balcone, in attesa dell'arrivo dei Carabinieri chiamati per lo schiamazzo.

Ivana ha detto...

@ arzach: immagine fantastica!!

arzach ha detto...

andando a ritroso:
@ Ivana: grazie il suonatore nell'immagine è stato colto di sorpresa. Dopo però si è prestato volentieri con i suoi compagni ad altre foto di un nutritissimo gruppo di fotografi e sedicenti tali come il sottoscritto.
@ Anna the nice : ovviamente mi schiero con l'ìnterista di famiglia :-) essendo infatti la stragrande maggioranza dei miei amici e parenti - in primis mio fratello - interisti lo sono diventato, di riflesso, pure io. Anche se devo dire che il calcio mi annoia e non poco...
@ zelda : grande lezione di marketing!!! :-)))))) quell'uomo è un mito...

arzach ha detto...

@ Ivana : ma ti riferisci alla foto vero? oppure al giudice P. che fa il gesto dell'ombrello al suo cancelliere? Ah che dubbio amletico che mi hai messo...

Ivana ha detto...

ovviamente al manico d'ombrello...non ero particolarmente poetica, quando ti ho scritto il commento!!! :OP

arzach ha detto...

@ Ivana: Ma Contessa si figuri...lei è sempre poetica :-)))

Ivana ha detto...

ma che la foto mi sia piaciuta l'ho dimostrato ben prima di scrivere le mie cavolate, rubandola per il mio post su fb! ;OPPPPPP

arzach ha detto...

@ ivana: prelevi pure quel che le serve contessa. ne ha facoltà e diritto :-)