martedì 24 novembre 2009

Lo vuoi un caffè? #111 - Piccoli equivoci senza (molta) importanza

Curious gulls on Sanibel Island, Florida.
Gabbiani curiosi sull'Isola di Sanibel, Florida
Photo and caption by Richard Rush


Te la do ora?” – mi chiede la collega V. a proposito di certa documentazione di una causa in comune, proprio mentre l’avvocato G. ci passa accanto.
Con la coda dell’occhio lo vedo che si gira a guardarci con occhi sbarrati pensando chissà che …

E adesso oltre ad aver capito che questa non sa nulla di diritto sappiamo anche che ha appena comperato un push up” - commenta la collega T. mentre la nostra interlocutrice si allontana dopo una lunga discussione a proposito di certe questioni procedurali.
“Dici?" – chiedo un po’ sorpreso di questa sua uscita rimettendo in ordine le carte.
Ha due tette che le arrivano in bocca e si vede lontano un chilometro che non è roba sua”- precisa lei serissima richiedendo la sua borsa con uno zip che non ammette repliche.
La collega T. è sempre precisa che si tratti di un ricorso in Cassazione o della genuinità delle tette di una collega.

Io e D. parliamo con la collega nel caos di mezza mattina del bar.
Nessuno dei due sa come si chiama.
Ma entrambi sorridiamo educati alle sue battute divertenti come calci nelle palle.
Sembriamo due perfetti idioti che parlano con una sciroccata.
Un quadretto idilliaco.

"Lo vuoi un caffè?" - chiede quello.
"Va da se che voglio un caffè" - risponde l'altro

6 commenti:

Lilith ha detto...

sospetto che la collega T. abbia la pelle di un bel color verdognolo :)))

Lo vuoi un caffè? L'ho appena fatto.

anna the nice ha detto...

Francesco, sei un mito. Ti do un consiglio: quando sei arrivato ad un numero consistente di racconti, pubblicali. Sono troppo forti.
Bravissimo
anna

arzach ha detto...

@ anna the nice: francesco chi? io sono arzach...cmq grazie assai per i complimenti e prometto che ci penserò anche se questa mia raccolta di "fattarielli" non è nata in previsione di una sua pubblicazione su cartaceo. Linkate il mio blog però..ciao :-)

arzach ha detto...

@ lilith: ;-)))no la mia collega è piuttosto palliduccia invero e comunque aveva perfettamente ragione. La tipa aveva due tette palesemente - come dire? -supportate e in più non capiva un c..o di quello di cui si parlava. Ciao Lilith :-)))

Ivana ha detto...

aaaacidiii!!!!!!!
Viva le tette genuine!!!
Fr..arzach, concordo con anna the nice!!!

arzach ha detto...

@ ivana : ok per l'ovazione in favore delle tette genuine per il resto sono solo fattarielli. comunque grazie per la fiducia