giovedì 9 ottobre 2014

Life on Mars - Bukowski


sogno
Marc Chagall

A volte non hai il tempo di accorgertene,
le cose capitano in pochi secondi.
Tutto cambia.
Sei vivo. Sei morto.
E il mondo va avanti.
Siamo sottili come carta.
Viviamo sul filo delle percentuali, temporaneamente.
E questo è il bello e il brutto,
il fattore tempo.
E non ci si può fare niente.
Puoi startene in cima a una montagna
a meditare per decenni e non cambierà una virgola.
Puoi cambiare te stesso e fartene una ragione,
ma forse anche questo è sbagliato.
Magari pensiamo troppo.
Sentire di più, pensare di meno.
—  Charles Bukowski

1 commento:

Adriano Foschi ha detto...

Ciao, intanto mi scuso per l'invadenza, mi chiamo Adriano Foschi ho 26 anni e ti scrivo dalla provincia di Bari. Facendo delle ricerche sulle origini della mia famiglia ho trovato sul tuo blog questo post:

http://acabhnews.blogspot.it/2008/08/amarcod.html

Bene! Vito Foschi è lo zio di mio padre, cioè il fratello di mio nonno Antonio Foschi! E ti dirò di più ho qui con me la tua stessa foto dell'altro fratello Giuseppe!

In questi giorni ho ricostruito il nostro albero genealogico partendo dal 1930 e tra le foto di famiglia ho anche scoperto che alcuni nostri parenti dovrebbero ancora vivere negli Stati Uniti. Per allargare le ricerche però ho bisogno del tuo aiuto!

Al momento sto indagando su Rose e Alfred Foschi entrambi figli di Pietro Foschi emigrato nel 1920 con tuo nonno Vito Foschi in America (poi tuo nonno è tornato?)
Ho scoperto anche tramite i miei zii che Pietro aveva una pasticceria in America (mandava sempre dei dolci ai parenti di Bari). Tu cosa sai qualcosa di più di pietro e dei suoi figli?

Tuo zio Ugo è anche lui percaso andato in America? Perchè ci sono vari Ugo foschi
Ciao e grazie "cugino"! :D